Google

Il gotha della fotografia europea a Castellanza

Data:4 maggio 2010
Commenti disattivati

Castellanza capitale della fotografia europea per due settimane, dal 9 al 23 maggio, grazie al Festival Fotografico Europeo organizzato dall’Archivio Fotografico Italiano.

L’iniziativa è di grandissimo spessore e vedrà la partecipazione di opere fotografiche di grandi nomi della fotografia italiana ed europea a partire dal tre volte premio oscar per la fotografia Vittorio Storaro che ha vinto la statuetta più ambita del cinema per la fotografia in Apocalypse Now, Reds e L’Ultimo Imperatore.Verrano mostrate sue opere originali grazie ad Epson che esporrà gli scatti della mostra “Tempo di Epson: dieci anni di fotografia italiana”».

La mostra di Epson non è l’unica che sarà possibile visitare ma sarà affiancata a quelle di Vladimir Sutiaghin, Oliver Fermariello (nell’immagine uno scatto della mostra Air de Famille),  Franco Carlisi, Augusto Viggiano.

Le due settimane saranno puntellate da importanti seminari, letture di portfolio da parte dei massimi esperti italiani in materia di fotografia, conferenze e proiezioni; da sottolineare la presenza del guru di Photoshop e del digital imaging Marianna Santoni,  il direttore della rivista “Il Fotografo” Sandro Iovine che leggerà i portfoli oppure uno degli ultimi fotoreporter rimasti sulla scena, il grande Nino Leto.

La maggior parte dei seminari e degli incontri a numero chiuso hanno già esaurito i posti a disposizione da tempo e questo sta a significare la grande rilevanza che questo festival assume nel mondo della fotografia,anche per la caratura internazionale degli ospiti.

Guarda il programma completo, cliccando qui >>>

Sorry, the comment form is closed at this time.