Google

Fotografia digitale: con Flickr si scoprono nuove specie animali

Data:13 agosto 2012
Commenti
Scrivi

Abbiamo parlato più volte di come la fotografia digitale sia stata un’evoluzione che ha sconvolto completamente il modo di vedere le cose e, anche oggi, ne abbiamo un esempio.

Capita spesso di fare una gita o un viaggio e di portare con sè la propra macchina fotografica. Gli appassionati, una volta tornati a casa, si occupano subito della sistemazione delle immagini in post-produzione e della loro condivisione all’interno del social di photosharing Flickr. E se quello che avete inquadrato è una scoperta e non lo sapevate?

L’utente del social network Guek Hong Pink, originario della Malesia, ha utilizzato il proprio account per la pubblicazione di alcuni scatti in macro effettuati durante la visita in un bosco. A distanza di qualche mese l’entomologo americano Shaun Winterton vede le sue immagini e, tra queste, scova un insetto dal colore verde brillante a lui completamente sconosciuto.

E’ così che lo studioso contatta il fotografo chiedendogli di inviargli un esemplare dell’animale: è così che viene confermata la scoperta di una nuova specie animale. Il suo nome è Semachrysa jade e fa parte dei crisopidi, misura 15 millimetri e si nutre di piante e pidocchi; una sua caratteristica piuttosto interessante è quella di riuscire a captare gli ultrasuoni di uccelli grandi come pipistrelli: in questo modo cade a terra per sfuggirgli.

Il fotografo è stato nominato coautore della ricerca, che è stata pubblicata nell’ultimo numero della rivista Zookeys.

Morale della favola: quando viaggiate (e non solo) scattate più foto possibili. In questo modo potreste avere la possibilità di contribuire a scoperte esaltanti, come quelle di nuove specie animali.

L’immagine è tratta da: Wikipedia

Un commento Scrivi

  1. What’s up, I want to subscribe for this blog to take most recent updates, so where can i do it please assist.|

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *