Google

Fotografia e storia: il Rinascimento italiano secondo Ballester

Data:28 agosto 2012
Commenti
Scrivi

 

La fotografia unisca attorno a sé diversi settori e diverse discipline, come Katie Sokoler che associa le immagini ai fumetti o come Dolce & Gabbana che uniscono il fashion a scatti in bianco e nero di uomini famosi.

L'artista spagnolo Jose' Manuel Ballester, vincitore del premio nazionale di fotografia 2012, però, ha deciso di associare la propria professione ad un determinato periodo storico: in questo modo è riuscito a reinterpretare alcune delle più famose opere d'arte del Rinascimento sotto forma di fermo immagine.

La particolarità di questo artista è la sua capacità di svuotare le grandi opere classiche dai personaggi, mettendo così in evidenza lo spazio e il contesto in cui esse erano precedentemente ambientate. È così che prende vita la mostra "Spazi nascosti. Il lavoro del Rinascimento italiano", allestita all'Accademia Reale di Spagna di Roma e visibile al pubblico fino al 30 settembre 2012.

Segui Photoworld su FacebookTwitter e Google +

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *