Google

Fotografia: realizzato il video con le immagini scattate da un piccione

Data:17 ottobre 2012
Commenti
Scrivi

 

I progressi tecnologici nel campo della fotografia hanno fatto dei passi da gigante negli ultimi anni, al punto da rendere possibili cose che fino a pochi anni fa erano inconcepibili al sol pensiero.

Il regista John Downer ha realizzato di recente un documentario che unisce le riprese in soggettiva effettuate dai piccioni: "Winged Planet". Il lungometraggio, che ha ottenuto un enorme successo, racconta come avviene la caccia degli uccelli predatori da un punto di vista sicuramente alternativo rispetto a quello a cui siamo stati abituati fino ad oggi.

Tra i fotoreporter che hanno reso possibile questo video, si deve ringraziare un piccione, al quale più di un secolo fa è stata legata al collo una macchina fotografica, permettendogli così di realizzare per primo delle immagini aeree.

L'idea di legare delle fotocamere ai volatili è stata del tedesco Neubronner, che utilizzò per l'impresa degli apparecchi ben ingombranti, che pesavano dai 30 ai 75 grammi. L'inventore portava i piccioni a diversi chilometri di distanza dalla propria abitazione, dopodiché li liberava e li attendeva a casa: loro seguivano una determinata rotta e poi arrivavano nel nido di partenza. La scoperta, a suo tempo, riscosse un enorme successo, soprattutto in campo militare.

 

Segui Photoworld su FacebookTwitter e Google +

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *