Fotografia digitale: è arrivata Aware, con mille Megapixel

La Duke University di Durham in North Carolina, ha progettato Aware-2, la prima supermacchina fotografica con una risoluzione pari a un Gigapixel, pari a mille Megapixel, di grado di effettuare scatti molto dettagliati ed immagini più nitide rispetto a quelle che vedrebbero gli occhi umani con 20/20 di visione.

Aware-2 utilizza un sistema composto da 98 micro-telecamere da 14 megapixel l'una e si avvale di un meccanismo in grado di elaborare le informazioni ad altissima velocità. E' un cubo di 75cm con profondità 50cm, dimensioni considerevoli dovute al sistema di raffreddamento delle schede elettroniche.

Per il momento, Aware-2 è ancora in fase di prototipo, ma si sta lavorando a pieno ritmo per provvedere ad un suo ingresso in tempi brevi nel mercato. Attualmente, viene utilizzata per operazioni di sorveglianza ed osservazione, grazie alla sua capacità di osservare continuamente le aree critiche di interesse e di identificare un bersaglio con grande precisione.

photocredit: www.repubblica.it

Condividi questo post