Festival della fotografia di Arles: aperto fino al 23 settembre

Qualche giorno fa è iniziato ad Arles uno degli eventi dedicati alla fotografia e più famosi al mondo: Les Rencontre d’Arles, un festival organizzato da Francois Hébel e giunto quest’anno alla sua 42sima edizione. Nell’arco di questo periodo, la manifestazione ha reso possibile la nascita dell’Ecole Nationale Supérieure de Photographie, luogo di formazione che ha visto la nascita di grandi maestri contemporanei.

Il Festival della fotografia di Arles durerà fino al 23 settembre: fino ad allora sarà possibile partecipare a molte mostre ed eventi, che cercano di racchiudere attorno a sè tutti le forme d’arte che si riuniscono sotto forma di uno scatto.

Sarà possibile partecipare ad esposizione di fotografi celebri come Josef Koudelka, ma anche di apprendisti in erba. Verranno organizzati, inoltre, eventi che rappresentano l’arte di un solo individuo, così come quelli che nascono dalla collaborazione di enti ed associazioni.

Ad Arles il visitatore non è solamente un soggetto passivo che si limita a guardare, ma diventa una personalità attiva nella fotografia, grazie alla possibilità di partecipare ad uno dei molti laboratori o workshop. Per gli artisti emergenti, sarà un’occasione per mettere alla prova le proprie foto facendole visionare e valutare da critici e curatori.

Condividi questo post