Diventare fotografo di Bologna: possibile con “Wiki loves monuments”

Avete mai pensato di diventare il fotografo ufficiale di una grande città?

Oggi è possibile: grazie al concorso "Wiki loves monuments", la città di Bologna ha raccolto intorno a sè tutti gli appassionati di fotografia e i fotografi professionisti che vogliono immortalare la città emiliana e condividere le proprie immagini con il resto del mondo, anche se questo significa lasciarle libere dal copyright.

Il concorso, che prenderà il via a settembre, è stato approvato durante la delibera della Giunta che ha aderito al progetto della Wikimedia Netherlands del 2010; le leggi regionali favoriscono l'associazione di soggetti privati e pubblici che abbiano come scopo la promozione turistica di un territorio.

Il Comune di Bologna ha già stilato una lista di luoghi che saranno i protagonisti degli scatti: dal sito ufficiale dell'iniziativa compaiono i portici (esclusi San Luca e Alemanni) e gli scorci più suggestivi della città, soprattutto quelli che si intravedono dalla collina. E in bocca al lupo a tutti i partecipanti!

Per maggiori informazioni, visita il sito www.wikilovesmonuments.it.

photo credit: pynomoscato via photo pin cc

Condividi questo post