Mastcam: ecco la fotocamera che ci manda le immagini da Marte

Curiosity, il rover-laboratorio approdato su Marte, dispone di elementi di altissima qualità e tecnologia che ci permettono di analizzare il suolo presente nel pianeta rosso in tutti i suoi dettagli e le sue componenti.

Tra questi è presente Mastcam, una fotocamera dotata di un'ottica da 34mm di focale, un'ampiezza d'angolo di 15° e f/8; il sensore di cui è dotata è un CCD che realizza degli scatti da 1200×1200 pixel effettivi. Oltre ad essa è presente un'altra macchina fotografica che dispone di una lunghezza focale pari a 100mm, angolo di campo di 5,1° e f/10.

Questi due strumenti sono dotati di alcuni filtri che permettono di realizzare delle fotografie a diversa lunghezza d'onda in base alla luce, spaziando dai 440 ai 1034 nanometri, oltre a dei filtri Natural Density che permettono di immortalare il sole.

Non c'è che dire, la tecnologia in campo fotografico sta facendo dei passi da gigante!

Segui Photoworld su FacebookTwitter e Google +

Condividi questo post