Adobe DNG: tutte le novità della nuova versione

 

Abbiamo parlato di recente delle ultime versioni dei programmi di fotoritocco messe nel marcato negli ultimi giorni, come Photoshop CS6. Ma questa non sembra essere l'ultima novità di questo periodo dal mondo Adobe. L'azienda di software per la fotografia e l'editing, infatti, ha realizzato delle migliorie anche per quel che riguarda un formato di cui è la diretta creatrice: stiamo parlando del Digital Negative, di cui ha rilasciato la versione 1.4.

Tra le nuove caratteristiche, ne troviamo una che interesserà sicuramente gli appassionati e i professionisti del settore: tramite Adobe DNG Converter, sarà possibile, infatti, salvare un file in DNG molto più leggero rispetto all'originale.

È stata introdotta in questi giorni l'opzione di salvataggio "DNG Lossy", che permetterebbe di ottenere un file in DNG dalle dimensioni contenute poichè basato sulla compressione tramite JPG, con la differenza di riuscire a mantenere la possibilità di effettuare modifiche a piacimento, una caratteristica tipica dei file grezzi.

Grazie alle modifiche dei file in DNG, inoltre, sarà possibile salvare porzioni di immagini prive di pixel oltre ad includere più file RAW in un solo DNG. 

Segui Photoworld su FacebookTwitter e Google +    

Condividi questo post