Usain Bolt Londra 2012: messa all’asta la Nikon D4 autografata

 

Ecco una notizia che metterà sottosopra tutti gli appassionati di fotografia, ma non solo. Durante le ultime Olimpiadi 2012 che si sono tenute a Londra si è verificato un fatto piuttosto originale: alla fine della propria gara il campione del mondo di velocità Usain Bolt ha preso la macchina fotografica di uno dei fotografi presenti e si è messo a scattare le foto al pubblico durante quel momento di gioia.

L'atleta aveva appena tagliato il traguardo dei 200 metri, aggiudicandosi il primo posto e, quindi, vincendo l'ennesimo oro olimpico. Sebbene il teatrino della fotocamera sembrasse un'azione spontanea, si è scoperto in seguito che era stato "programmato" tra il corridore e il fotografo scandinavo Jimmy Wixtröm (e vorrei anche ben vedere, con tutti i soldi che costano queste macchine fotografiche).

L'apparecchio in questione, che dopo la famosa gara riporta la firma di Bolt incisa con un cacciavite sopra il flash, è diventato un pezzo unico al punto che il proprietario ha deciso di mettere all'asta su ebay.com la reflex full frame Nikon D4 a favore della Swedish Cancer Society.

La macchina fotografica ha un prezzo di listino dal nuovo di circa 6.000$; al momento si sono raggiunti i 9.100$, ma mancano ancora 5 giorni prima della fine dell'asta. Il vincitore si porterà a casa l'apparecchio fotografico ma anche la foto scattata dall'atleta durante le Olimpiadi. 

Segui Photoworld su FacebookTwitter e Google +

 

 

 

Condividi questo post