Photoshop: un disastro per Karlie Moss su Vogue Spagna

Ogni donna è bellissima per quello che è, ma di questi tempi il fascino, l'immagine e la perfezione nel fisico sono davvero tutto.

Accade così che alcune modelle negli ultimi anni siano ricorse a ritocchi grafici nelle foto scattate e, nella peggiore delle ipotesi a veri e propri interventi chirurgici per rimediare a quei piccoli (quasi inesistenti) difettucci ch ogni corpo umano ha.

Scomparsa della cellulite e delle rughe, rimpicciolimento dei nei, ingrandimento del seno, ma non solo: le gambe diventano più sottili, lo sguardo più intenso, i brufoli sono solo un ricordo. Questi sono solo alcuni degli accorgimenti che il grafico si appresta a fare quando deve sistemare lo scatto ad una modella.

Poi capita, però, che ci si fa prendere dalla foga di Photoshop e ti ritrovi ad avere un'ascella in più: questo è quello che è successo alla modella Karlie Moss, che ha posato per un servizio pubblicato su Vogue Spagna. E nella foto si vede benissimo.

Non  è la prima volta che la modella era la protagonista di fotoritocchi: in passato le era stato ammorbidito il fisico decisamente troppo segnato dalla magrezza. Ma, almeno, quella volta il risultato era stato più naturale (e verosimile).

Segui Photoworld su FacebookTwitter e Google +

Condividi questo post